IFL – Prima Divisione 2016

ATTACCO (Marines Raid: per il secondo anno consecutivo miglior attacco della Prima Divisione)

Quarterbacks:

#16 Hermoddson, Anders: il gigante svedese ha dominato la scena italiana, trascinando il reparto ed ammassando un numero impressionante di mete e yards guadagnate sia su passaggio che su corsa.

#13 Biancolella, Giovanni: titolare della U19 laziale, e’ stato utilizzato in numerose gare, rivelandosi un vero specialista nelle trasformazioni da due punti. Il suo campionato e’ finito prima a causa dell’impegno connesso agli esami di maturita’.

Wide Receivers:

#2 Bacaro, Nicola: giocatore simbolo della franchigia, eccellente sin dalle giovanili, da due anni passato a giocare ricevitore, nel 2016 e’ stato il miglior slot del campionato.

#87 Biancalana, Paolo: pilastro dell’attacco Marines, uno dei migliori ricevitori italiani; anche quest’anno numeri impressionanti per yards guadagnate e Touchdowns. Nazionale Italiano.

#89 Silvestro, Giustino: esordiente nel football a 11, giovane U19 proveniente dagli Express di Napoli, ha dimostrato grande dedizione e nel tempo si e’ conquistato un posto da titolare. Grande potenziale.

#1 Andrioli, Mario: veterano di grande esprienza, dotato di eccellenti mezzi fisici, purtroppo assente per infortuni e motivi familiari per 4 gare, ha comunque contribuito  in maniera importante al successo dell’attacco biancoceleste.

#3 Luci, Lorenzo: prestazioni eccellenti nelle gare in cui e’ stato disponibile, da due anni convertito come Flex Tight End, e’ cresciuto moltissimo. Purtroppo ha disputato solo 3 gare in campionato quest’anno.

#83 Pozzebon, Tommaso: atleta eccellente, il miglior Flex Tight End in Italia, ha passato una stagione sfortunata, funestato da molti infortuni; non e’ riuscito a contribuire come avrebbe potuto. Nazionale Italiano.

#12 Migliozzi, Valerio: giocatore intelligente, preciso nell’esecuzione delle tracce, purtroppo ha disputato poche gare in questo campionato a cusa di infortuni vari.