Intervista a Marco Fiordalice, nuovo OC de Le Lazio Marines

Oggi intervistiamo Marco Fiordalice, tornato nel ruolo di OC nel team femminile e prontissimo per la nuova avventura.

– Offensive coordinator della femminile, pronto per questa nuova avventura?
Assolutamente pronto!
Sono già alcuni mesi che sto lavorando per ricoprire al meglio questo ruolo. Ho fatto un’esperienza in America presso il college Ohio Northern University, proprio per apprendere dai maestri americani. Insieme al coaching staff e all’Head coach Davide Lupatelli stiamo lavorando molto sulla programmazione e soprattutto sulla metodologia d’allenamento. Siamo sicuri che il prossimo hanno le Marines saranno ancora più pronte ed agguerrite!

-Come hai trovato le ragazze dopo la pausa?
Sono rimasto abbastanza sorpreso dalla fame di football che già hanno dimostrato le ragazze in questi primi allenamenti. Le ho trovate pronte ad affrontare questa nuova avventura, vogliose in particolar modo di crescere, di proseguire un determinato percorso, migliorare. Pronte, cariche. E ritengo sia un ottimo materiale sul quale lavorare!

-Come procedono gli allenamenti ?
Gli allenamenti nonostante sia cominciati molto presto, stanno proseguendo davvero bene; c’è già un discreto numero di ragazze al campo alle quali tra poco si aggiungeranno anche altre ragazze che rientreranno da impegni personali. Il programma si sta svolgendo come pensavamo quindi stiamo lavorando adesso sulla parte prettamente tecnica dei vari movimenti suddivisi per ruolo e sulla parte atletica. Stiamo facendo test che poi ripeteremo nel tempo per vedere i vari miglioramenti di ognuna. Sono iniziati bene e contiamo di mantenere questa linea!

-Novità per l’attacco di quest’anno?
Ci saranno diverse novità, accennate già in parte alle ragazze; a breve cominceremo ad installare la base del nostro playbook offensivo, a mio avviso abbastanza completo, bilanciato con giochi sia di corse che di lanci. Ci siamo prefissati di lavorare molto sul passino game, inseriremo varie combinazioni così da poter puntare molto sul gioco aereo grazie alle caratteristiche delle nostre giocatrici e per il livello del campionato Cifaf. Sono sicuro che insieme al coaching staff finalmente numericamente ottimo, riusciremo a lavorare bene, riusciremo ad inserire un attacco che potrà impensierire qualsiasi tipo di difesa.

Grazie Marco e #fighton

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...